17/05/09

Zero

Il fiume Zero a Mogliano, dal ponticello di via Bonotto, con papaveri.
Ho scoperto che il cielo d'estate verso l'orizzonte è un po' giallo

Acquerello cm 27*27 (schei al quadrato)

4 commenti:

Francesca ha detto...

bello.
fresco e pulito.
bravo, alby.

Donnachenina blog ha detto...

Aspettavo di vederlo! Bello, molto bello...mi piace questo rosso dei papaveri accostato all'acqua del fiume...sto provando ad immaginare aldilà del tuo acquerello, quanto sarà bello vederlo anche dal vivo...io ultimamente dalla macchina ho visto delle cose che chissà cosa avrei dato per poter fermare lì l'auto e fotografare (la fotocamera la porto sempre con me) che nome strano che ha quel fiume!
Ciao buon lavoro e buona giornata
Franca

Arianna ha detto...

L'aria serena del nord: dà proprio un senso di pace, di calura attenuata (è già estate qua!)! Ciao, Arianna

Alby ha detto...

Francesca, Franca, Arianna: grazie della visita.
Devo informarmi se c'è un motivo etimolgico per cui lo Zero si chiama Zero.
Ciao!